That’s frolla – ricetta base

Come mi ricorda amorevolmente sempre la mia dolce nonnina, l’ingrediente principale di ogni ricetta è l’amore. È quel elemento che si mette dentro ogni cosa, in cucina, in arte, nelle passioni, nel lavoro, nella vita quotidiana….

Nella società odierna si è un pò perso questo valore, è diventato un pò effimero. Abbiamo (io compresa) riorganizzato le nostre vite dando priorità ad altri valori, come il riconoscimento da parte di qualcuno. Io non so se qualcuno legge le ricette del mio blog, ma lo faccio per me! Lo faccio perchè mi piace mettere amore nel farlo. Come queste barchette che aleggiano tra le onde, voglio reimpostare le mie priorità fregandome della popolarità, dei concetti già stabiliti, dei luoghi comuni. Voglio essere LIBERA come loro di scegliere cosa sia importante per me! Un pò di tempo fa, riflettendo sulle mie passioni mi sono accorta che non sempre ho voglia di fare le stesse cose e che anzi, a volte, mi pesa particolarmente farle. Un giorno amo il bricolage, il giorno dopo il cucito creativo e quello dopo ancora la cucina. Questo mi ha prortato ad una crisi profonda perchè mi sono chiesta chi sono?! Mi sono sempre identificata in ciò che faccio, perchè questo è lo schema mentale con cui sono cresciuta, ma la verità è che sono tutte queste cose insieme, allora scelgo di mettere amore in ognuna di loro e di essere libera di accantonarle ogni volta che voglio invece di impormi di farle.

Oggi il mio amore è andato nella ricetta della mia personale frolla dando vita a queste friabili e goduriose barchette glassate.

Ne ho provate veramente tante, ma erano sempre o troppo morbide o troppo dure. A forza di fare esperimenti su esperimenti sono giunta a questa ricetta, che è quella che utilizzo normalmente per i biscotti da tea, ha un pò meno zucchero e uso quello a velo invece del semolato, il burro ovviamente è ciò che rende questa frolla davvero friabile.

 

LISTA DELLA SPESA

1 uovo
100 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
200 gr di burro
1 cucchiaino di lievito
270 gr di farina 00

 

Mescolare gli ingredienti in questo ordine aggiungendone uno alla volta: uovo, zucchero a velo, vanillina, sale, burro (tagliato a cubotti abbastanza piccoli), lievito e farina.

La frolla risulterà un pò appiccicosa, quindi avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per una mezz’ora.

Se al momento della stesura la pasta è ancora appiccicosa aiutatevi con una spolverata di farina stendete l’impasto alto circa 0,5 cm (la presenza del lievito fa gonfiare un pò la pasta in cottura).

Enjoy

 

NB Se volete glassarli 1 albume d’uovo, un cucchiaino di succo di limone e zucchero a velo finchè non si addenza abbastanza da essere facile da usare con una sac a poche, per il colore qualsiasi colore alimentare.

Rispondi

Shopping Cart
There are no products in the cart!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi